zeman pescara

Di NICOLA LANZILLI

All’Adriatico non è il solito Pescara zemaniano. Dopo meno di due minuti il Cittadella trova la rete del vantaggio con Adorni, mettendo subito in salita la partita per gli uomini di Zeman. Al 18esimo la difesa abruzzese si fa trovare scoperta e Siega con un destro a giro fa 2 a 0. Solo dopo aver subìto il secondo schiaffo finalmente il Pescara si sveglia. Bravo Mazzotta ad inserirsi nell’area avversaria procurandosi un calcio di rigore trasformato da Benali. Ma è tutto qui. La partita si avvia alla conclusione senza particolari sussulti. Vittoria fondamentale per il Cittadella che agguanta momentaneamente il Perugia al secondo posto. Passo falso per il Pescara che rischia di restare fuori dai play off al termine di questo turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *