agostini rari nantes salerno

La Rari Nantes Nuoto Salerno mette a segno l’ultimo colpo di mercato. La società salernitana di pallanuoto ha ufficializzato l’ingaggio di Alberto Agostini. Nativo di Genova, classe ’95, Agostini è un difensore che vanta già un’ottima esperienza tra A1 e A2, nonostante la giovane età. Lo scorso anno ha militato nelle fila del Lavagna 90 nel girone Nord di A2. Con la squadra ligure ha disputato i playoff promozione, segnando 11 reti nella regular season. In estate si era accasato alla Rari Nantes Imperia prima della sorprendente rinuncia della formazione imperiese al campionato. Proprio ad Imperia Agostini è cresciuto pallanuotisticamente, successivamente si è trasferito alla Rari Nantes Savona con la quale ha vinto uno scudetto Under 20 nel 2012 ed ha esordito in prima squadra nella massima serie. Ha militato con la compagine biancorossa fino al 2016. «Sono molto felice che una società come la Rari Nantes Salerno si sia interessata a me – ha affermato Agostini -. Il progetto è interessante e poi mi è sempre piaciuto il calore della gente del sud. Darò il massimo per raggiungere e contribuire all’obiettivo prefissato dalla società. Vengo a Salerno per dimostrare il mio valore». Anche la società non ha nascosto la soddisfazione per il nuovo acquisto. «Agostini è un difensore con dei trascorsi anche nella massima serie che va a completare una rosa già importante – afferma il ds Mariano Rampolla -. Dal Lavagna era passato all’Imperia che purtroppo non si iscriverà al prossimo campionato di serie A2. Le sue caratteristiche sono sicuramente la determinazione e la forza fisica». Soddisfazione condivisa dall’allenatore della Campolongo Hospital RN Salerno, Matteo Citro. «Ringrazio il presidente per avermi messo a disposizione questo ultimo tassello. Alberto è un difensore con tanta grinta e fisicità. Ci sarà molto utile».

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *