italia ultras

Le recenti prestazioni deludenti della Nazionale italiana non hanno minimamente intaccato il senso d’appartenenza e l’orgoglio degli ultras Italia. Che, come accade in ogni partita degli azzurri, hanno seguito Buffon & co. anche a Scutari per la sfida contro l’Albania del ct Christian Panucci.

Da ogni parte dello Stivale gli irriducibili della Nazionale si sono messi in viaggio per sostenere l’Italia e spingere la formazione di Gian Piero Ventura nell’ultima gara del girone di qualificazione per i Mondiali di Russia 2018. Come da tradizione gli ultras italiani, anche allo stadio Loro-Boriçi si sono sistemati dietro i propri tricolori, ognuno dei quali indicante la città di provenienza. Una balconata verde, bianco e rossa, sulla quale spiccavano i nomi di numerose città campane, da sempre una delle regioni maggiormente rappresentate in occasione delle partite della Nazionale. In Albania c’erano gli irriducibili di Angri, da anni presenti ovunque al seguito degli azzurri. Ma anche i ragazzi di Napoli, Salerno e Nocera Superiore che da qualche tempo sono diventati presenze abituali al fianco della Nazionale. Fratelli d’Italia, accomunati dalla passione per il tricolore e da un inossidabile senso di appartenenza al nostro Paese che li spinge a girare il mondo per sostenere i colori azzurri.

 

 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *