ricorso luci d'artista

Si preannuncia una giornata rovente al Comune di Salerno per provare a sbrogliare l’intricatissima matassa che rischia di far slittare – o addirittura saltare – l’evento Luci d’Artista. Il ricorso presentato dalla Blachere Illumination contro l’aggiudica del bando per la gestione e l’installazione delle luminarie (clicca qui per leggere l’articolo), sta creando non pochi patemi nelle stanze di Palazzo Guerra. Tecnici e amministratori sono a lavoro per trovare una soluzione che, pur salvaguardando l’Ente da possibili responsabilità, consenta di avviare l’allestimento dell’evento.

È anche per questo che il sindaco Enzo Napoli ha fissato per stamane una riunione di Giunta per esaminare con estrema attenzione il caso e valutare il da farsi. L’esecutivo, infatti, dovrà decidere se attendere la fissazione dell’udienza dinanzi al Tar di Salerno – che dovrebbe avvenire entro fine mese – o avviare l’installazione delle luminarie prima che la giustizia amministrativa si pronunci.

Ma il caso Luci d’Artista, oggi, sarà affrontato anche nel corso della riunione della Commissione Trasparenza. Il presidente Antonio Cammarota ha convocato il dirigente del settore avvocatura del Comune di Salerno, Aniello Di Mauro che illustrerà gli aspetti legali del ricorso presentato dal colosso francese.

 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *