Buone notizie per Alberto Bollini, intento a preparare il derby di Avellino in programma domenica pomeriggio al Partenio (ore 17,30). Il trainer granata spera di poter sorridere per la fine dell’emergenza nel reparto arretrato, che ha costretto il tecnico granata a diverse soluzioni forzate contro Parma e Ascoli. Conto i Lupi ci sarà sicuramente infatti Alessandro Bernardini, che già la scorsa settimana era stato reintegrato in gruppo dopo la frattura alla costola, problema apparentemente superato del tutto. Il biondo centrale (out contro gli irpini lo scorso anno per squalifica), dovrebbe così riprendere posto in difesa insieme a Mantovani e Schiavi, consentendo così a Vitale di tornare come d’abitudine sull’out mancino.

Migliorano a vista d’occhio anche le condizioni di Pucino, ex della gara, che ha riscontrato dei fastidiosi problemi alla schiena nelle ultime settimane, anche lui aggregato al gruppo che si è allenato sul manto sintetico del Volpe nella prima della doppia seduta prevista in giornata. Difficile invece vedere tra i convocati Gabriele Perico, out per una micro-frattura al piede così come non sarà del match Alessandro Tuia, per i quali i tempi di recupero sono leggermente più lunghi, Bollini potrà riabbracciare contro la formazione di Novellino anche i nazionali Kiyine e Radunovic (altro ex del match), assenti sabato scorso per gli impegni con le rappresentative nazionali under 21 del proprio Paese.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *