Mini crisi Juve. La Vecchia Signora dopo il pareggio a Bergamo con l’Atalanta incappa in una bruciante sconfitta casalinga con la Lazio. Stano ma vero ancora una volta con Dybala protagonista in negativo, autore di un altro errore dal dischetto dopo quello di settimana scorsa. E pensare che la gara si era messa subito in discesa con il vantaggio firmato Douglas Costa al 24esimo. Poi, però, è entrato in scena Immobile. Il bomber di Torre Annunziata prima fredda Buffon con un diagonale perfetto poi, lui si, realizza il penalty del definitivo 2 a 1. Grazie al Var Mazzoleni in pieno recupero dà la possibilità di agguantare il pareggio alla Juve. Ma la Joya spreca tutto, fermato da un super Strakosha. Ora l’undici Allegri rischia di finire a meno 5 dal Napoli nel caso in cui Mertens e compagni dovessero espugnare l’Olimpico di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *