Calorosi e rumorosi, gli 800 cuori granata presenti nel settore ospiti dello stadio “Partenio-Lombardi” di Avellino hanno incoraggiato  a gran voce i ragazzi di Bollini sin dalle primissime battute del match. All’ingresso delle squadre in campo, gli ultras granata hanno esposto uno striscione con su scritto “Curva Sud”, raffigurante il volto di Carmine Rinaldiil Siberiano“. Poco dopo, lo striscione che era stato posizionato al centro del settore ospiti, ha lasciato spazio a quelle che in gergo curvaiolo vengono chiamate “pezze”, appartenenti ai vari gruppi ultras della Curva Sud Siberiano. La torcida irpina, invece, ha colorato di biancoverde la propria curva, esponendo uno striscione che richiamava un celebre brano di Vasco Rossi (<<quello che potremmo fare io e te, non si può neanche immaginare>>).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *