di STEFANO MASUCCI

Un piccolo dazio dopo la goduria di ieri dovrà pur pagarlo la Salernitana. Con ancora in bocca il sapore dell’impresa la formazione di Alberto Bollini si è ritrovata questa mattina al Volpe, per la ripresa degli allenamenti più dolce del campionato. Clima sereno, come è scontato che fosse, ma anche già proiettato alla prossima sfida (mica da ridere), contro il Frosinone sabato pomeriggio. Il tecnico di Poggio Rusco rischia di dover rinunciare all'”iniziatore” della rimonta Alejandro Rodriguez, autore del momentaneo 2-1. L’attaccante spagnolo ha subito un problema muscolare sul finale di gara, e oggi ha svolto solo terapia in attesa di esami clinici previsti nella giornata di domani. Sempre domani, nel frattempo, si teme con una certa apprensione il verdetto del giudice sportivo sulla “querelle” Minala, protagonista del parapiglia scoppiato dopo il 90′. Difficilmente l’eroe del Partenio sarà del match contro i ciociari, così come capitan Tuia. La mission dello staff medico è quella di provare almeno a recuperare Gabriele Perico, reduce da una micro frattura al piede, oltre che Nunzio Di Roberto e Francesco Della Rocca, entrambi nemmeno convocati per la gara di ieri pomeriggio contro i lupi. Situazioni sulle quali Bollini e il suo staff inizieranno a lavorare a partire dalla ripresa dei lavori, fissata alle ore 15 al Volpe.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *