“Quando ho chiesto l’Esercito a Scafati i soliti benpensanti hanno gridato allo scandalo. Ora che il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, uomo di sinistra, ha chiesto aiuto al ministro dell’Interno, Marco Minniti, per l’emergenza sicurezza che è scoppiata nelle varie città della Campania nessuno si indigna (clicca qui leggere l’articolo). A questo punto se l’ex sindaco di Salerno ha chiesto l’intervento delle forze speciali sul lungomare della città dove è stato primo cittadino, non vedo perché non debbano essere impiegate a Scafati. Qui, nella mia comunità, i ladri agiscono con mitragliette e rapinano commercianti onesti. Non credo sia una vicenda da sottovalutare”. Così Angelo Matrone, già consigliere comunale, ritorna a porre l’accento sull’allarme sicurezza riesploso a Scafati dopo la rapina a un tabaccaio che è fruttata 10mila euro a una gang senza scrupoli.

“Continuiamo a parlare delle stesse cose, nonostante il prefetto di Salerno, Salvatore Malfi, abbia presieduto un Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica lo scorso 14 agosto. Ma da allora nulla è cambiato. Anzi, abbiamo avuto una rapina alle poste, spari e bombe piazzate davanti alla saracinesche dei negozi e ora anche le rapine con tanto di mitragliatrici al seguito. Davvero aspettiamo che qualcuno venga ucciso prima di attuare forti misure di sicurezza? Lo ribadisco: Scafati è e deve essere una città di pace non di guerra. Venga anche l’Esercito se necessario o le forze speciali come le ha chieste De Luca per la sua Salerno”.

Infine, l’appello proprio al presidente della Regione Campania: “A Roma ha incontrato il ministro Minniti per parlare di sicurezza a 360 gradi in Campania. Spero che non si ricordi solo di Napoli e Salerno, ma anche delle tante piccole realtà come Scafati, strette nella morsa della criminalità. Al capo del Viminale spieghi che qui serve una Compagnia dei carabinieri e un commissariato di polizia.  Lo Stato e la politica diano risposte concrete alla gente di questa terra. Lo facciano adesso e non solo in tempo di campagna elettorale”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *