Fattore casa. Nel doppio anticipo del decimo turno di serie B, Cremonese e Bari festeggiano i tre punti entrambe davanti al loro pubblico. Nel match delle 19 i lombardi hanno avuto la meglio di un Brescia sempre più in crisi al quale non è servita la cura Marino. Chiamato a sostituire l’esonerato Boscaglia. Di Piccolo e Claiton le reti decisive dell’incontro che lanciano i ragazzi di Tesser al secondo posto in classifica a quota 16 punti. Gli stessi del Bari che nell’anticipo serale ha strapazzato il Cittadella 4 a 2 vincendo, così, la sua quarta partita casalinga sulle cinque giocate. E pensare che a passare in vantaggio sono stati proprio gli ospiti dopo meno di 2 minuti con Salvi. Rete, però, servita  soltanto a far scatenare l’ira dei galletti. I quali dopo aver trovato il pari con Basha al 28esimo, dilagano grazie alle marcatore di Galano, Improta e di nuovo Basha. Arrivate tutte nellla ripresa. Utile solo per le statistiche il gol del 2 a 4 firmato da Pasa. Doppio successo, dunque, che permette alla sue formazioni di guardare tutti dall’alto, Empoli a parte, in attesa delle gare di domani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *