Seconda vittoria stagionale per la Salernitana Under 16 di Mario Landi, che al “Volpe” batte i pari età del Perugia in un match ricco di emozioni. Al 5′, infatti, i granatini già passano in vantaggio grazie ad un gol di Guida, ma al 13′ vengono raggiunti da Mangiarott. Passano due minuti dal pareggio umbro e la Salernitana si porta nuovamente avanti, con un gol del numero 10 Magno. Il Perugia non molla e al 32′ riprende il team del cavalluccio marino, con Zuppel che trafigge l’estremo difensore De Simone, siglando il 2-2. Tre minuti più tardi, però, i ragazzi di Landi vanno ancora in gol: il signor Aren della sezione di Torre del Greco concede un penalty, che Vignes trasforma con freddezza, chiudendo la prima frazione sul 3-2. Nella ripresa, i granatini provano a gestire il vantaggio ma gli umbri del tecnico Giovanni Migliorelli spingono forte sull’acceleratore alla ricerca del pareggio. Gli sforzi dei biancorossi del Grifo vengono premiati al 34′, quando Finetti mette a segno la rete del 3-3. Finita? Macchè. Landi prova a giocarsi l’ultima carta dalla panchina e inserisce Fois al posto di Manzo. La mossa si rivela vincente, perché è proprio il numero 18 dei granatini che, in pieno recupero, trova il gol che vale il sorpasso. Grande entusiasmo per la truppa di Landi, che con una prova di grande carattere riesce a portare a casa tre preziosi punti, tanto rammarico invece per il Perugia, che si conferma squadra senza mezze misure, con neanche un pareggio conquistato in 6 gare disputate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *