La Salernitana stende 2-1 la capolista Empoli e, grazie al nono risultato utile consecutivo, vola al quarto posto in classifica, a pari punti con il Bari, prossimo avversario dei granata.

La gara

La sfortuna si accanisce con la formazione di Bollini che, nei primi venti minuti, è costretta a sostituire Bernardini e Schiavi per infortunio (dentro Alex e Gatto) e a ridisegnare la difesa a tre adattando Vitale e Pucino. I granata provano a riorganizzarsi ma, l’Empoli, sugli sviluppi di un calcio di punizione trova il vantaggio alla mezz’ora con Pasqual che disegna una traiettoria imprendibile per Radunovic e Vitale (piazzato sulla linea di porta). Poco prima il portiere serbo era stato determinante su una conclusione di Krunic.
Nel momento più difficile, però, la Salernitana trova la forza per rialzarsi. Bocalon (33’) segna il pari, risolvendo una mischia sugli sviluppi di un corner. Tre minuti dopo è ancora l’ex Alessandria a bucare la porta dell’Empoli, deviando di testa un cross di Alex. Il vantaggio galvanizza la Salernitana che, nella ripresa è costretta a stringere i denti e a sacrificarsi per provare a contenere le giocate dei toscani. L’occasione migliore per gli ospiti capita a Zajc ma Radunovic non si lascia sorprendere e salva il risultato con un intervento super. Poi tanta, tanta sofferenza. Prima dell’urlo liberatorio dell’Arechi.

SALERNITANA-EMPOLI 2-1

Salernitana (3-5-2):  Radunovic, Mantovani, Schiavi (19′ pt Gatto), Bernardini (10′ pt Alex), Pucino, Minala, Signorelli, Ricci (37′ st Odjer), Vitale, Rossi, Bocalon. A disp.: Adamonis, Asmah, Della Rocca,Rizzo, Zito, Cicerelli, Di Roberto, Rosina, Iliadis. All. Alberto Bollini.

Empoli (3-4-1-2): Provedel; Simic, Romagnoli (32′ st Jakupovic), Luperto; Untersee, Bennacer, Lollo, Pasqual (19′ st Zajc); Krunic; Ninkovic (15′ st Piu), Caputo. A disp. Terracciano, Giacomel, Veseli, Seck, Polvani, Zappella, Di Lorenzo, Traorè, Castagnetti. All. Vincenzo Vivarini.

Arbitro: Daniele Martinelli di Roma 2 (Assistenti: Bellutti-Colella. Quarto uomo: De Tullio).

Reti: 30′ Pasqual (E), 34 e 37′ Bocalon (S)

NOTE. Spettatori: 9270. Ammoniti: Alex (S), Krunic (E), Ricci (S). Recupero: 3′ pt, 3′ st.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *