tifosi cavese

Basta un lampo dopo quattro minuti di Fella alla Cavese per schiantare il Picerno (1-0) e continuare l’inseguimento alla capolista Potenza. I metelliani superano di misura i lucani grazie alla rete dell’attaccante di Salerno, ripescato dal tecnico Bitetto dopo un lungo momento nell’ombra: la vetta della classifica resta a -6, ma per gli aquilotti c’è spazio per sperare.

Si rialza anche la Nocerina che al San Francesco non stecca con il Palazzolo (2-0 il finale): le reti per la vittoria dei molossi arrivano nella ripresa con Di Minico che la sblocca e Giacinti nel finale che si regala un debutto da sogno con la maglia della squadra della sua città: i rossoneri ora sono di nuovo a tre punti dalla vetta.

Continua il magic della Gelbison che supera la Palmese (3-1): il solito Manzillo e Cammarota mettono in discesa il match prima della rete dei calabresi siglata da Gagliardi su rigore. Negli ultimi minuti è Uliano a mettere al sicuro la vittoria.

Cade la Sarnese sul campo dell’Altamura di Ginestra (2-0 firmato Colonna e Di Senso), stesso risultato per l’Ebolitana in Sicilia con l’Acireale dove è decisiva la doppietta dell’ex Lecce e Trapani, Diego Barraco.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *