Mai così tanti punti dopo 11 giornate. Non si ferma l’Inter di Luciano Spalletti, che batte 2-1 a domicilio il Verona e riscrive un piccolo record. Pur senza brillare i nerazzurri seguono la scia del Napoli, riportandosi a due punti dagli azzurri, capolisti solitari del campionato di Serie A. A sbloccare la partita è Borja Valero su assist di Candreva al 36′, nella ripresa però è forte la reazione del Verona che inizia a spingere e trova il rigore che il neoentrato Pazzini trasforma al 59′. Appena otto minuti più tardi è Perisic con un siluro a bucare le mani di Nicolas, regalando all’Inter una vittoria sporca ma pesantissima.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *