Un duro comunicato. Fa chiarezza l’Asd Picciola, società salernitana impegnata nel girone B del campionato di Eccellenza, dopo gli scontri nel post-partita con la Palmese culminati con ben tre arresti. La società ha preso le distanze dai gesti commessi da alcuni suoi tesserati dicendosi pronta a prendere seri provvedimenti a riguardo.

Il comunicato

“La società Asd Picciola per nome del proprio presidente Rocco Curto e dell’intera dirigenza che rappresenta, in merito a quanto accaduto nel dopo partita di sabato in occasione di Palmese-Picciola (gara valevole per l’ottava giornata del campionato d’eccellenza gir.B intende FERMAMENTE stigmatizzare e prendere le distanze da quanto successo condannando gli episodi di violenza che saranno oggetto di valutazione nelle sedi più opportune.
La suddetta società, da sempre portatrice dei sani valori dello sport come dimostra la Coppa Disciplina assegnatagli dal comitato regionale nella stagione 2015/2016, ripone piena fiducia negli organi preposti augurando che la giustizia faccia il proprio corso attendendo serenamente il responso finale.
Non ammetteremo mai episodi del genere lontani anni luce dal nostro modo di intendere lo sport e dai valori che da sempre contraddistinguono la nostra società.
Con la presente ci riserviamo di prendere i giusti e dovuti provvedimenti anche nei confronti di propri tesserati, nell’eventuale caso alcuni di questi fossero coinvolti”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *