Va bene il gemellaggio, ma in campo partita vera tra due squadre a caccia di punti pesantissimi. Questo il pensiero di Sean Sogliano, ds del Bari che sabato affronterà la Salernitana in un clima di festa all’Arechi.

Clima che per il dirigente pugliese non dovrà intaccare l’agonismo all’interno del rettangolo verde. “Sabato andiamo a Salerno per una partita molto difficile, contro una squadra che ha gli stessi punti nostri e forse più entusiasmo rispetto a noi -esordisce Sogliano. Vogliamo cercare di fare qualcosa di importante, andando lì sapendo che al di là della coreografia e del gemellaggio la Salernitana cercherà di vincere in tutti i modi. Io gemellaggi in campo non ne ho mai visti, noi dobbiamo solo portare a casa punti e fare una grande gara. Fino ad adesso in trasferta qualche risultato è sfumato per un nulla, ma certamente dobbiamo migliorare e preparare la gara di Salerno in modo particolare, cercando di curare ogni aspetto e fare una battaglia“. 

In chiusura un pensiero su due calciatori che lo scorso anno vestivano il granata. A Salerno torneranno da avversari infatti Massimiliano Busellato e Riccardo Improta, colpi estivi di Sogliano che dopo la buona stagione con l’ippocampo sul petto si stanno riconfermano in biancorosso. “Stanno facendo un grande campionato, hanno lo spirito che serve a questa squadra, non mollano mai e lottano su ogni palla”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *