Fabiani Salernitana

Anche Raffaele Schiavi rischia un lungo stop. In attesa del bollettino ufficiale dello staff medico della Salernitana, le indiscrezioni che filtrano paventano almeno due settimane ai box per il centrale di Cava de’ Tirreni, che si aggiungerebbe così alla lunghissima lista degli indisponibili che già comprende i lungodegenti Rodriguez e Tuia (oltre ad Orlando, ko dall’estate), cui si sono loro malgrado “uniti” Sprocati (un mese ai box), Perico (sei settimane) e Bernardini (due mesi). Emergenza totale, insomma, per il tecnico Alberto Bollini, in vista del big match di sabato all’Arechi contro il Bari.

Ma il ds Angelo Fabiani suona la carica. «Non cambia niente. Contro l’Empoli, nella stessa situazione d’emergenza, la squadra ha giocato e vinto, disputando un’ottima partita. Faremo di necessità virtù. E’ vietato fermarsi. Stiamo conseguendo buoni risultati ma non abbiamo ancora fatto nulla, la classifica è cortissima e non bisogna mai rilassarsi in un campionato in cui la quota salvezza si alzerà di molto rispetto al passato», le parole del direttore sportivo granata ieri sera a Gol su Gol, in onda su Telecolore.

Il ds si è espresso anche sull’ipotesi di un ritorno sul mercato: «Si possono prendere solo svincolati e non ne vedo in giro all’altezza, cioè pronti per poter essere subito impiegati. Valutiamo comunque la situazione», la tesi di Fabiani che non ha così chiuso del tutto la porta a potenziali nuovi innesti, che chiaramente non darebbero garanzia di condizione fisica visto che si tratterebbe di calciatori senza squadra da almeno cinque mesi.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *