Curva Sud Salernitana

Il Giudice Sportivo di  “grazia” la Salernitana per il comportamento dei suoi tifosi ma sanziona con un’ammenda di 1000 euro il club per il «comportamento ostruzionistico assunto dai propri raccattapalle». È quanto si apprende dal comunicato ufficiale diramato in giornata e relativo alle gare della dodicesima giornata del campionato di serie B.

Il giudice sportivo ha deliberato «di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti» di Bari, Cesena e Salernitana per il comportamento dei loro supporters. Le tre tifoserie, infatti, in occasione delle rispettive gare di campionato delle proprie squadre «hanno, in violazione della normativa di cui all’articolo 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala)». Ma le tre società sono state “graziate”.

Discorso diverso, invece, per il «comportamento ostruzionistico assunto» dai raccattapalle della Salernitana. Un atteggiamento sanzionato, a titolo di responsabilità oggettiva, con un’ammenda di 1000 euro al club granata.

Sul fronte Bari c’è da registrare la squalifica per una giornata e un’ammenda di 1500 euro nei confronti del collaboratore tecnico Giovanni Loseto «per avere, al termine del primo tempo, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, assunto un atteggiamento minaccioso ed intimidatorio nei confronti di un dirigente della squadra avversaria cingendogli il collo con le mani».

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *