Fare rete per provare a dare gli elementi utili a chi cerca un lavoro ma anche alle aziende alla ricerca di nuove forze. È stata presentata la rete di Sportelli Lavoro del gruppo Formamentis, vere e proprie antenne sul territorio, nate con l’obiettivo di ridurre i tempi di ingresso e reinserimento nel mercato del lavoro delle persone e di aiutare, attraverso un’azione consulenziale, le aziende nell’inserimento delle risorse sfruttando sgravi, incentivi e benefici statali. Un vero e proprio strumento di intervento diretto, nel campo delle politiche attive del lavoro.

“Gli Sportelli Lavoro rappresentano il back office che la nostra agenzia ha deciso di implementare sul territorio campano con l’obiettivo di raggiungere tutti coloro che possono averne bisogno – spiega Giuseppe Melara, direttore generale del gruppo Fmts -. Al momento sono le realtà associative ed istituzionali che ospiteranno operatori del nostro gruppo specializzati nell’area afferente le risorse umane e i servizi per il lavoro. La programmazione e le interlocuzioni già avviate, ci permetteranno di aprire Sportelli Lavoro nelle altre quattro province campane. Tutti i point avranno in dotazione l’utilizzo del gestionale nazionale APL FMTS per poter inserire candidati e richieste di lavoro. Altresì vi sarà in ogni sportello materiale divulgativo e informatico sempre aggiornato sulle attività del gruppo e specialmente sul mondo lavoro come annunci e schede di iscrizione. È un modo per essere su tutti i territori ed aiutare l’incrocio di domanda e offerta di lavoro senza dimenticare l’apporto fornito dalle politiche attive del lavoro”.

Ieri mattina presso il quartier generale del Gruppo, sono stati accolti i referenti dei singoli point ai quali è stata dedicata un’intera mattinata di formazione, organizzata con l’obiettivo di dar loro tutti gli strumenti utili alla declinazione dei servizi che andranno ad offrire.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *