di STEFANO MASUCCI

Ancora una volta dovrebbero vincere i buoni uffici della Salernitana, permettendo a Marius Adamonis di essere in campo contro il Cesena. Condizionale d’obbligo, anche se dalla società granata filtra un certo (ma celato) ottimismo, sulla disponibilità del portiere lituano domenica prossima. Sia lo scuola Lazio, che Radunovic, infatti, sono stati convocati dalle rispettive selezioni nazionali (Serbia e Lituania under 21), come accaduto nella settimana che ha portato alla gara con l’Ascoli. Proprio contro i marchigiani fu Adamonis a tornare in tempo per difendere la porta granata, parando anche un calcio di rigore a Rosseti, non male per l’esordio in Serie B.

Nel frattempo continua ad allenarsi con la squadra Stefano Russo, portiere di “scorta” arrivato da pochi giorni all’ombra dell’Arechi come alterativa all’emergenza nazionali. L’ex Nocerina, già in passato estremo difensore della Salernitana, non è ancora stato tesserato, anche se pare che il suo ingaggio non dipenda solo dall’eventuale ritorno di Adamonis in Italia per la gara di domenica prossima contro la formazione di Fabrizio Castori.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *