Niente vetta solitaria per l’Empoli che cade rovinosamente a Vercelli nonostante l’iniziale vanataggio e dà il via ad una preoccupante serie di 3 risultati negativi di fila. Era stato Caputo alla mezz’ora ad illudere i toscani con con la rete dello 0 a 1, pareggiata appena 5 minuti dopo da Firenze. Abile a calciare al volo dopo la sponda di Raicevic e beffare Provedel. La prima frazione di gioco si conclude con le due squadre in parità. Ma nella ripresa è la Pro a partire con il giusto piglio trovando a meno di un quarto d’ora dal termine il gol vittoria con Castiglia. L’assalto finale dell’Empoli non basta a cambiare il risultato. Tre punti d’oro per i piemontesi che abbandonano momentaneamente la coda della classifica. Per gli uomini di Vivarini questa sconfitta, invece, spegne ogni speranza di primato.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *