sarnese gazzaneo

Le dimissioni di Valerio Gazzaneo sono arrivate in diretta tv. Il tecnico della Sarnese, nella tarda serata di ieri, è intervenuto durante una trasmissione sportiva di TeleVomero, annunciando la volontà d’interrompere la sua esperienza alla guida del club granata. Una decisione arrivata a seguito della sconfitta interna subita dai sarrastri nel derby con l’Aversa Normanna. Risultato che aveva spinto la società a imporre il silenzio stampa. L’unico a parlare era stato il presidente Francesco Origo che aveva bacchettato i suoi ragazzi. Considerazioni che, evidentemente, non sono piaciute a Gazzaneo che, in tarda serata, ha deciso di dimettersi.

Il comportamento dell’ormai ex allenatore della Sarnese non è piaciuto al club che ha affidato a una dura nota il suo pensiero. «La Polisportiva Sarnese comunica che è ufficialmente conclusa la collaborazione con il mister Valerio Gazzaneo dopo le pesanti dichiarazioni di quest’ultimo durante la trasmissione televisiva sportiva di TeleVomero, in violazione tra l’altro del silenzio stampa imposto dalla società in maniera ufficiale. Nel corso della trasmissione il mister tra l’altro ha comunicato in diretta le sue dimissioni che accettiamo e accogliamo. Nel ringraziare il mister del lavoro svolto finora, non possiamo che dirci rammaricati per le dichiarazioni fatte, totalmente infanganti, nei confronti di una società che da 5 anni pratica nella città di Sarno calcio pulito.

La Polisportiva Sarnese non può tollerare episodi di cattiva educazione di questo tipo anche nel rispetto di una città che ha sempre accolto a braccia aperte l’allenatore e il suo gruppo, offrendogli l’opportunità di una panchina di Serie D, nonostante l’assenza da parte sua di una esperienza di pari livello. Siamo convinti di avere una rosa di buon livello e di poterci togliere delle grandi soddisfazioni grazie ai ragazzi granata, che sicuramente presto torneranno ad essere i giocatori valorosi delle prime gare di questo campionato.

Ci riserviamo di adire le vie legali qualora dovessero risultare dichiarazioni ulteriormente lesive per l’immagine della Polisportiva Sarnese, da sempre conosciuta per la sua lealtà e professionalità in ambito sportivo e non solo».

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *