E’ Carmelo Condemi il nuovo allenatore della Polisportiva Sarnese. Il successore di Gazzaneo, dimessosi in diretta tv (clicca qui per leggere l’articolo), è stato presentato oggi alla squadra e da domani seguirà il suo primo allenamento. Carmelo Condemi 56 anni, nativo di Reggio Calabria, vive ormai da anni ad Agropoli.

Ex calciatore di Reggina, Foggia, Juve Stabia, Battipagliess, circa 13 anni di professionismo come calciatore, con diversi campionati vinti sia come calciatore che come allenatore. Colui che ha negato la storica promozione in serie C2 alla Sarnese nello storico spareggio contro la Battipagliese, campionato 1987/88. Le zebrette, infatti grazie al suo gol vinsero la gara di Castellammare di Stabia ai tempi supplementari.

Ha allenato nella sua lunga carriera: Real Trentinara, Gelbison, Agropoli, Gragnano, Matera, Melfi, Potenza, Latina, Castrovillari, Paganese, Sapri, Battipagliese e Città di Castello.

“Un’esperienza bella ed importante, – dichiara il neo tecnico granata Carmelo Condemi – la Sarnese mi da la possibilità di ritornare ad allenare e questo è per me un enorme piacere. Ringrazio per la fiducia la società, mi butto in questa nuova avventura con grande entusiasmo. La Polisportiva Sarnese è una squadra giovane e bisogna lavorare tanto. Mi auguro che io sia la persona giusta per fare bene. Cercherò di adattarmi ai giovani e in base alle loro caratteristiche cercherò di farli giocare. Nessuna rivoluzione tattica, cerco di adattarmi a loro senza nessun problema”.

Domani mister Condemi seguirà il suo primo allenamento, insieme all’allenatore in seconda Giuseppe Cianfrone.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *