Archiviati l’ottima prestazione e il successo in Coppa di Divisione contro il Salinis, l’Alma Salerno guarda di nuovo al campionato. Domani, alle ore 15, la squadra di mister Fabio Di Giacomo e mister Antonio Pannullo, sarà di scena in Puglia per sfidare il New Taranto calcio a 5, per la gara valida per il settimo turno del girone G della stagione 2017-2018.

La compagine salernitana non ha intenzione di mollare il terzetto che guida la classifica provvisoria del girone, composto da Sandro Abate, Marigliano e Fuorigrotta (che non hanno, al contrario dell’Alma Salerno, ancora osservato il turno di riposo) e, indubbiamente, l’exploit di coppa ha rappresentato un’ottima iniezione di fiducia e un’ulteriore conferma delle proprie grandi possibilità.

L’Alma Salerno dovrà fare a meno di Antonio Raffone che dovrà scontare tre giornate di squalifica, in virtù dell’espulsione rimediata martedì sera durante la partita di Coppa di Divisione. Accertamenti medici, invece, per il giovane portiere Alessandro Carpentieri che, sempre durante il turno infrasettimanale, è uscito dal campo malconcio a causa di un infortunio al ginocchio. Per il resto, la formazione dovrebbe essere sostanzialmente confermata, con il mister che scioglierà le ultime riserve poco prima della gara.

La sfida, almeno sulla carta, pare essere alla portata dell’Alma che, però, guarda con grandi rispetto ed attenzione ad un avversario che ha voglia di riscattarsi e di migliorare la propria condizione in classifica, soprattutto dopo aver conquistato la prima vittoria stagionale – dopo quattro sconfitte consecutive – battendo in trasferta gli Azzurri Conversano.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *