Voglia di riscatto. Ha lasciato non pochi rimpianti in casa Cremonese il k.o. interno incassato domenica scorsa con il Palermo. Ad ammetterlo Attilio Tesser, tecnico dei lombardi ospiti domani della Salernitana in un autentico scontro playoff. “Domani giocheremo in un ambiente caldissimo – ha ammesso Tesser nella classica conferenza stampa prepartita -, contro una squadra come la Salernitana che come noi ama giocare le sfide a viso aperto. Sono in un ottimo momento, vengono da undici risultati positivi di fila e soprattutto hanno perso una sola volta in stagione. Giocano con un 3-5-2 molto offensivo, cercando di sfruttare le fasce per crossare e sfruttare la potenza fisica dei propri centravanti”.

Dubbi di formazione

Tanti complimenti agli avversari prima di concentrarsi sui dubbi di formazione, a partire da Paulinho, out per infortunio. “Il brasiliano non sarà ancora convocato, dopo la rifinitura farò le mie scelte, anche se chi ha giocato domenica sta bene. Per fare risultato dobbiamo eliminare gli errori fatti col Palermo, noi vogliamo fare la nostra prestazione. Piccolo? Ha qualità importanti e non si risparmia mai”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *