Il 4 novembre ha aperto i battenti la mostra “Leonardo da Vinci, il Genio del Bene” all’interno del palazzo Fruscione, incastonato nei viottoli del centro storico illuminati dalle Luci d’Artista. Settanta riproduzioni di macchine, strumenti, quadri dell’eclettico artista e inventore in mostra fino al 28 febbraio, creati dalle mani dell’artigiano Mario Paolucci che ha seguito i progetti originali di Leonardo.

Salerno è l’ottava tappa dopo il lungo viaggio dell’esposizione interattiva allestita a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Dhabi (Emirati Arabi Uniti), Sidney (Australia) e Wenzhou (Cina), patrocinata dall’Amministrazione comunale salernitana e dotata di un laboratorio per gli studenti o aspiranti inventori, dove è possibile costruire e riprodurre le opere dell’artista, accompagnati da un attore in costume d’epoca che guida la visita con aneddoti e dimostrazioni tecniche.

I tre piani dell’edificio suddividono tre fasi della sua vita, la giovinezza (1452-1482), il soggiorno milanese (1482-1500) e l’età matura (1500-1519), raccontate dalle sperimentazioni e i progetti delle molteplici discipline a cui Leonardo si è dedicato nel corso degli anni: architettura, idraulica, matematica, zoologia, meccanica, astronomia, botanica, geologia, zoologia, teatro, pittura e scienza.

Apparecchi rivoluzionari come le macchine per il volo, il prototipo di un paracadute o la barca a pale, progettata osservando il movimento delle ruote dei mulini, affiancano catapulte, una bicicletta in legno, le riproduzioni dei preziosi Codici e le opere pittoriche come L’ultima cena o la Dama con l’ermellino.

Le opere sono dotate di un Qr code e pannelli corredati da descrizioni dettagliate, citazioni e curiosità per (ri)scoprire il genio di un artista visionario e immortale.

Informazioni:

La mostra sarà aperta dal 4 novembre 2017 al 28 febbraio 2018.

Orari: dal 4/11 al 10/1 lunedì, mercoledì e giovedì 10.00-19.00, venerdì, sabato, domenica 10.00-22.00; dall’11/01 al 28/02 dal mercoledì alla domenica 10.00-19.00.

Costo del biglietto: 7 euro per gli adulti, 5 euro per ragazzi dai 4 ai 15, over 65 e scolaresche/gruppi di almeno 20 persone.

 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *