Un impatto fortissimo. Uno spettacolo maestoso. La Curva Nord di Bari ha “salutato” così il ritorno al San Nicola del derby contro il Foggia, una delle partite più sentite della serie B di quest’anno per la storica rivalità tra le due tifoserie pugliesi che si (r)incrociavano dopo circa vent’anni.

Cartoncini biancorossi e gialli nella parte alta del settore, a comporre un mosaico perfetto, e poi, su teloni a coprire tutto l’anello inferiore, alcune immagini simboliche della città capoluogo della Puglia, con la riproduzione dei monumenti più significativi. Una scenografia impressionante, sia per le dimensioni della Curva dello “stadio-astronave” che per l’esecuzione, praticamente perfetta, poco prima dell’ingresso in campo delle due squadre. Al San Nicola, al fianco degli ultras della Nord barese, anche oggi, alcuni gemellati della Curva Sud Siberiano di Salerno.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *