Dopo il clamoroso ko interno della scorsa settimana nel derby con l’Avellino, la Salernitana guidata da Ernesto De Santis torna al successo, superando col punteggio di 1-2 il Foggia. Al campo sportivo “De Palma” di Biccari, in provincia di Foggia, i granatini sono riusciti a spuntarla in un match sostanzialmente equilibrato e soprattutto condizionato dal forte vento.

Nelle battute iniziali della prima frazione, granatini subito in gol con Palmieri, abile a concludere una bella azione e a battere l’estremo difensore avversario Pinto. Bella soddisfazione per il numero 9 della Salernitana, rientrato da un lungo infortunio ed autore di una prestazione convincente.
La reazione dei padroni di casa non si fa attendere ma le occasioni create dai dauni non impensieriscono oltremodo il bravo portiere Galante. Al 27′, però, dagli sviluppi di un calcio piazzato arriva il contestato gol del pari: dopo aver toccato per due volte la sfera che era in movimento a causa del vento, il numero 8 dei rossoneri Colucci trova il jolly dalla distanza riportando il punteggio in parità prima del riposo.
Dopo aver riorganizzato tatticamente la squadra durante l’intervallo, nella ripresa De Santis chiede ai suoi ragazzi di sfruttare le condizioni favorevoli ma la partita appare piuttosto bloccata, senza grandi occasioni da gol. La prima emozione del secondo tempo arriva al 15′ ed è di marca pugliese: i padroni di casa, infatti, avrebbero l’occasione per passare in vantaggio ma un attento Galante si oppone e riesce a salvare il risultato.
La gara si gioca soprattutto a centrocampo e i granatini sembrano in sofferenza ma al 26′ arriva il gol del sorpasso: da una punizione battuta a metà campo, Citarella ruba il tempo agli avversari e di testa batte Pinto, trovando il gol dell’1-2. I rossoneri provano qualche assalto disperato nel finale ma la Salernitana fa buona guardia e riesce a condurre in porto il match, andando ad esultare con gli spettatori di fede granata presenti quest’oggi in Puglia.
Una vittoria importante per i babies dell’ippocampo, che si portano a quota 17 punti in classifica e ritrovano l’entusiasmo giusto per continuare al meglio la stagione.
Domenica prossima, i ragazzi di De Santis ospiteranno il Palermo al campo “Volpe”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *