Attimi di paura poi il rientro negli spogliatoi. Aveva ripreso ad allenarsi a Pegli il Genoa dopo il pari interno con la Roma. Durante la seduta però, la squadra è stata costretta a rientrare negli spogliatoi per motivi di sicurezza. All’altezza del casello autostradale di Pegli, non distante dal centro sportivo del club ligure, si sono sentiti dei colpi di pistola che hanno allarmato i calciatori. A sparare sarebbero stato i carabinieri al termine di un inseguimento. Il fatto è avvenuto poco dopo le 16, con l’immediato arrivo di rinforzi che ha portato le autorità a bloccare il traffico e di conseguenza anche l’allenamento dei Grifoni.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *