Continua la rubrica “I Fantaconsigli“. Attraverso le nostre pagine, proveremo a consigliarvi e a farvi sbaragliare la concorrenza nel magico mondo del Fantacalcio. Un’analisi che va partita per partita, sottolineando i calciatori sui quali puntare e chi invece tenere in panchina.

ROMA-SPAL

Il turnover giallorosso fa vittime illustri: fuori Perotti e Nainggolan, non Dzeko (da schierare). Più Pellegrini di Strootman, schierate la difesa con Allison (consiglio di giornata per la porta). Nella Spal Borriello spera nel gol ma la vita sarà dura. Anche i “soliti” Viviani e Lazzari rischiano grosso. La scommessa? Schick.

NAPOLI-JUVENTUS

Il big match di giornata offre tanti spunti: i piccoletti del Napoli vanno inseriti sempre, così come Hamsik. Più Hysaj di Maggio, così come Koulibaly su Albiol. Nella Juve occhio alla fame di Gonzalo Higuain e Paulo Dybala. Sì a Matuidi e Khedira, per la difesa meglio evitare (anche Alex Sandro in ballottaggio). La scommessa? Cuadrado.

TORINO-ATALANTA

Il “Gallo” Belotti si è sbloccato in settimana e vuole continuare a cantare. Con lui sì a Iago Falque e Ljajic nonostante il momento difficile. Occhio a Baselli, mentre per la difesa sarà serata dura. Nell’Atalanta Gasperini confida nel Papu Gomez così come tutti i fantallenatori d’Italia. Più Petagna di Cornelius, così come Ilicic su Kurtic. Confermate Cristante e Caldara, poi meglio guardare altrove.

BENEVENTO-MILAN

I sanniti sognano il colpaccio contro il neo Milan di Rino Gattuso. Armenteros è l’unica speranza di una squadra priva di Ciciretti. Sì a D’Alessandro, occhio a Cataldi. Tanta curiosità per vedere il nuovo Milan: i consigli sono Suso e Bonaventura, chissà che Kalinic finalmente non si sblocchi. Conferme per Bonucci, Rodriguez e Romagnoli, dubbi in mezzo al campo. La sorpresa? Cutrone.

BOLOGNA-CAGLIARI

Il Bologna vuole continuare a volare: Verdi e Palacio sono i consigli di giornata, occhio a Destro finalmente responsabilizzato e voglioso di gol. Sì a Donsah, della difesa è difficile fidarsi. Il Cagliari deve riscattare la figuraccia in Tim Cup col Pordenone. Diego Lopez si affida a Pavoletti e Joao Pedro: ok entrambi così come l’ormai arcinoto Barella. La sorpresa? Faragò.

FIORENTINA-SASSUOLO

Pioli confida nel “Cholito” Simeone: schieratelo. Più Chiesa di Thereau, a centrocampo può portare bonus Veretout. Sì alla difesa e a Sportiello. Iachini ritrova Berardi e lo lancia nel tridente completato da Falcinelli e Politano (più il secondo del primo). Occhio a Missiroli, in difesa sì (con riserva) ad Acerbi e Cannavaro. La sorpresa? Saponara.

INTER-CHIEVO

Chance ghiottissima per i nerazzurri e per Icardi. Con l’argentino nessun dubbio su Perisic e Candreva. Più Joao Mario di Brozovic mentre Skriniar può essere la spalla forte per il rientrante Ranocchia. Le fatiche di Coppa Italia possono fiaccare il Chievo: Birsa merita una chance, meno Inglese. Occhio a Bastien, la difesa può soffrire e non poco la fame nerazzurra.

SAMPDORIA-LAZIO

Senza Linetty e con Strinic in forte dubbio, le certezze in casa Sampdoria sono sempre Zapata e Quagliarella. Sì a Praet e Torreira, meno Silvestre. La Lazio vuole rialzare la testa e si affida al trio Immobile-Luis Alberto-Milinkovic Savic. Parolo e Leiva possono faticare, più Marusic di Lulic. In difesa De Vrij ok, meno Strakosha.

CROTONE-UDINESE

Sarà scontro salvezza allo “Scida”. Senza Budimir, Nicola si affida al tandem Trotta-Tonev, il bulgaro merita una chance. Più Rohden di Nalini, sì a Stoian. La difesa potrebbe soffrire un’Udinese rinvigorita dagli otto gol rifilati al Perugia in Coppa Italia. Maxi Lopez va confermato, sì a De Paul e Barak. Jankto e Fofana rischiano in mezzo al campo, Samir e Danilo possono fare bella figura così come Widmer.

VERONA-GENOA

Pecchia rischia di perdere Pazzini. La soluzione è Cerci, scatenato col Sassuolo. Sì a Verde, Bessa e Romulo, ormai trascinatore. Occhio a Caceres, sempre decisivo. Ballardini rilancia Pandev e Taarabt, e confida in Rigoni e Bertolacci. Sì a Perin ed Izzo. La scommessa? Lapadula.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *