La prima volta non si scorda mai. Nemmeno il primo punto. Incredibile quel che è successo a Benevento, che dopo aver racimolato solo sconfitte in Serie A prima di oggi, conquista il suo primo storico punto contro il Milan di Gattuso, all’esordio sulla panchina rossonera, grazie al 2-2 segnato dal proprio portiere, al minuto 95′.

A passare in vantaggio sono gli ospiti con Bonaventura, prima del pareggio di Puscas. Milan ancora avanti con Kalinic, prima della giocata che riscrive la storia dei sanniti. A pochi secondi dal triplice fischio, infatti, Brignoli, portiere del Benevento chiede alla panchina di salire in attacco su una punizione a favore, praticamente l’ultima chance per cancellare il segno zero in classifica. De Zerbi dà l’ok, il resto è già storia. Incornata che finisce nell’angolino e Stadio Vigorito in estasi. Brignoli come Rampulla e Taibi, la fine dell’incantesimo arriva nella maniera più folle.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *