Esclusione ad un passo. Lorenzo Insigne salterà quasi sicuramente la delicata sfida di Champions League con il Feyenoord. L’affaticamento all’adduttore che aveva costretto il trequartista del Napoli a lasciare in lacrime il campo con la Juventus continua a creare fastidio e a non permettere al talento di Frattamaggiore di lavorare sul campo. Da escludere una sua convocazione, così da provarlo a recuperare per l’ostica sfida di campionato con la Fiorentina.

Nuova soluzione

Senza Insigne, Sarri si ritrova a dover rinunciare ad uno dei suoi “titolarissimi”. Dopo aver “bocciato” Ounas nel post-Juve, il tecnico toscano potrebbe puntare su Piotr Zielinski, già visto nella posizione di esterno d’attacco proprio in Champions nella sfida con lo Shakhtar. In seconda fila restano le piste Marko Rog ed Emanuele Giaccherini.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *