luci d'artista mercatini

Un momento ormai tradizionale del Natale a Salerno che torna con tante novità. È stata presentata questa mattina presso la Sala del Gonfalone di Palazzo di Città la nuova edizione dei mercatini che da qualche anno affiancano le Luci d’Artista a partire da venerdì. Per la prima volta, l’amministrazione comunale organizza i mercatini in proprio, senza affidarsi a nessuna società esterna.
«Siamo fra i primi comuni in Italia a prendere questa decisione: questo farà sì che ci sia un costo inferiore rispetto al passato del 50 per cento», ha sottolineato l’assessore all’Annona e al Commercio, Dario Loffredo, che ha ringraziato le associazioni degli artigiani (Clai, Cna, Unimpresa e Casartigiani, presenti alla conferenza stampa con i loro presidenti al pari del sindaco Vincenzo Napoli e del responsabile del settore Attività Produttive, Alberto Di Lorenzo) e la Camera di Commercio per «aver creato una rete che ha reso possibile quest’iniziativa».
Le associazioni di categoria, infatti, hanno realizzato il “Salotto dell’Artigianato” – grande novità dell’edizione 2018 dei Mercatini salernitani – in due punti: nel cuore del centro storico, in piazza Sant’Agostino, ma anche nella zona orientale, nell’area verde di Villa Carrara. Le ormai tradizionali “casette di legno” torneranno invece a dominare il lungomare, da piazza della Concordia fino a piazza Cavour, ma animeranno anche altre zone della città.
Saranno 82 gli stand presenti: 28 venderanno prodotti non alimentari, 22 offriranno delizie per il palato e altri 12 sono previsti per gli hobbysti. Altri 20 andranno agli artigiani, uno alla Lega del Cane e due agli sponsor.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *