lotito salernitana

«Non posso parlare. C’ho da fare». Claudio Lotito ha liquidato così chi, ieri sera, ha provato a strappargli qualche informazione sul futuro della Salernitana. Al momento non c’è alcuna comunicazione ufficiale: Alberto Bollini resta in attesa di una chiamata che possa sancire la separazione con i granata mentre fino a tarda notte sono continuati i contatti fra gli stati maggiori del club e i tecnici sondati per la sostituzione.

La squadra oggi riprenderà gli allenamenti alle 15 e, salvo colpi di scena, l’annuncio sarà dato prima del ritorno in campo al Volpe. Le consultazioni della notte fanno restare in pole position Paolo Tramezzani, l’ex terzino sinistro di Inter, Tottenham e Piacenza, che pare aver sbaragliato la concorrenza per il suo cachet meno esoso rispetto ad altre proposte e per il suo assenso ad accettare un contratto fino a giugno con opzione per il rinnovo automatico a playoff conquistati (la cifra base dell’accordo si attesterebbe intorno ai 60mila euro).

Sullo sfondo, poi, restano le ipotesi Stefano Colantuono e Domenico Di Carlo. Il primo ha incontrato ieri mattina la società che è rimasta fredda alla sua imponente richiesta contrattuale (oltre alle cifre, i granata sono rimasti sorpresi della richiesta di un anno e mezzo di accordo per sancire il matrimonio con la Salernitana), il secondo resta una pista percorribile in caso di colpi di scena ma nelle ultime ore è stato fortemente sondato dal Verona pronto a esonerare Fabio Pecchia.

Insomma, la situazione resta di difficile comprensione. E non ci sarebbe neanche da sorprendersi se, questo pomeriggio al Volpe, ci sia Alberto Bollini a dirigere gli allenamenti in attesa di ulteriori comunicazioni…

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *