Ancora distanti. Non si è ancora sbloccata la trattativa fra Stefano Colantuono e la Salernitana. Nel briefing considerato della svolta per la firma del contratto del tecnico romano con il club granata è emersa ancora una significativa distanza fra domanda ed offerta. Punti di vista diversi non solo sotto l’aspetto economico ma anche per le precise garanzie tecniche avanzate dall’allenatore alla società granata. Rinforzi importanti per puntare in alto in sintesi la “pretesa” di Colantuono, con Lotito che ha incamerato senza però dare il placet definitivo.

Rischia dunque di restare ancora vacante la casella “allenatore” nell’organigramma granata dopo l’ufficialità dell’addio di Alberto Bollini. Defilate le piste che portano a Tramezzani (alle prese con una non facile rescissione con il Sion), Di Carlo e Drago. La Salernitana temporeggia, Colantuono aspetta: il rebus panchina non è ancora risolto.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *