lotito salernitana

L’umore è quello dei giorni migliori. Claudio Lotito, pochi minuti dopo la firma di Stefano Colantuono è un fiume in piena. L’imprenditore laziale non si nasconde e, in un’intervista concessa al quotidiano La Città, rilancia le ambizioni del cavalluccio marino. «Colantuono mi conosce da anni, siamo amici, c’è un rapporto di stima reciproca. E sa che con me alla Salernitana si fa sul serio», ribadisce Lotito, soffermandosi anche sulla clausola che garantisce il rinnovo per il terzo anno in caso di promozione. «Certo che c’è l’ipotesi serie A. E allora? Cosa ci sarebbe di strano? Vogliamo andare avanti nel progetto a Salerno, mica indietro». Un progetto ambizioso e di cui Lotito non fa mistero. «Abbiamo scelto un allenatore d’esperienza e carattere», rivendica il “pres”, sottolineando la necessità di garantire «una sterzata a 360 gradi». Che, tradotto in parole più chiare, significa rilanciare la Salernitana in classifica. «Vogliamo ambire a posizioni migliori, al tecnico consegniamo una squadra che può giocarsela alla pari con tutti». Quando, poi, il discorso tocca il capitolo mercato, Lotito ricopre le carte, sostenendo che con il nuovo allenatore non si è discusso ancora di rinforzi. Ma è chiaro che, durante gli incontri avuti nei giorni scorsi, con Colantuono si sia parlato anche dei possibili rinforzi da portare a Salerno a gennaio. Nel frattempo Salerno si gode il messaggio lanciato dalla proprietà che, dopo l’avvicendamento in panchina, vuole tentare la risalita. Parola di Claudio Lotito.

 

 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *