fedeli sambenedettese

Il filo diretto tra Salerno e San Benedetto del Tronto potrebbe rinnovarsi anche nella prossima sessione di mercato. A confermarlo è il presidente dei rossoblu Franco Fedeli, ospite al Mec Paestum Hotel per ritirare il premio all’Italian Sport Awards. Il patron, legato da un solido rapporto di amicizia a Claudio Lotito e Angelo Fabiani, ha rafforzato i punti di contatto con la città d’Arechi, affidando la panchina della sua squadra al salernitano Eziolino Capuano. «Nelle prime seri partite – afferma Fedeli – ha fatto sei risultati utili. Ci è mancata la vittoria in casa ma abbiamo fatto punti pesanti in trasferta. Speriamo di continuare».

Una scalata che ha consentito di recuperare il terreno perduto e di portarsi a ridosso delle zone di vertice. «Per noi la serie B è un sogno – prosegue Fedeli -, ma siamo a 5 punti dal Padova e loro hanno rallentato. Dobbiamo crederci».

A gennaio, dunque, la società tornerà sul mercato per rinforzare ulteriormente la rosa e provare a vincere il campionato. E qualche pedina, come accaduto già in passato, potrebbe arrivare da Salerno. «È improprio fare nomi in questo momento – conclude Fedeli -. Il canale con la Salernitana resta aperto. Ma anche noi abbiamo giovani interessanti che faranno tanta strada».

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *