Napoli-Nizza, Insigne

Di misura. Napoli-Udinese 1-0 regala vittoria, qualificazione e qualche indizio a Maurizio Sarri. Il Napoli B infatti non convince del tutto, con Ounas e Giaccherini ad intermittenza e Callejon fuori ruolo. Così, nel momento del bisogno, ci pensano Mertens con l’assist ed Insigne col gol ad infiocchettare il passaggio ai quarti di Tim Cup, con un diagonale radente che elimina l’Udinese

Sarri lancia un Napoli inedito dando spazio alle seconde linee: Sepe tra i pali, Maksimovic con Koulibaly al centro della difesa. In mezzo al campo Jorginho guarda le spalle al tandem RogZielinski. Davanti le sorprese maggiori: Ounas e Giaccherini ai lati del falso nueve Callejon. Il Napoli approccia bene per carattere e motivazioni ma non riesce a sfondare il cuore bianconero. Gli automatismi d’attacco vengono bloccati dalle linee strette e compatte dell’Udinese. Ounas ha voglia di strafare, Rog frenetico, Jorginho stranamente impreciso. Così il Napoli si accende solo grazie alle giocate preziose di Giaccherini. La chance clamorosa capita a Callejon ma lo spagnolo spara su Scuffet.

L’avvio di secondo tempo non rianima il Napoli con Sarri che gioca dopo 10 minuti i jolly Insigne e Mertens. Ed il numero 24 azzurro indovina il diagonale che vale il vantaggio. L’Udinese si riversa in avanti ma il Napoli controlla con qualche patema mancando il colpo del raddoppio con Mertens ed Allan.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *