Alla vigilia della gara intera con il Foggia, l’ultima all’Arechi prima della sosta, il tecnico Stefano Colantuono ha messo in guardia i suoi sulle pericolosità dei pugliesi: “Domani sarà una partita delicata, il Foggia è un avversario di valore che ha raccolto meno punti di quanti ne avrebbe meritati. In questo campionato di B bisogna preparare tutte le partite allo stesso modo, nessun avversario vale meno dell’altro. Dalla squadra mi aspetto conferme importanti, dobbiamo ripetere la gara fatta a Chiavari se vogliamo portare punti preziosi a casa e lottare per le prime posizioni. Ci tengiamo molto a far bene davanti a nostro pubblico e chiudere il 2017 nel migliore dei modi. Felice per come i ragazzi hanno giocato in inferiorità numerica contro l’Entella, rischiando il giusto. Voglio una squadra che giochi palla a terra e attacchi con gli esterni. Ma soprattutto mi aspetto di vedere una squadra tonica e propositiva”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *