“Una sconfitta che sa di beffa”. Con queste parole Nunzio Di Roberto e Franco Signorelli hanno commentato la bruciante sconfitta casalinga ai danni del Foggia. “Dal campo si aveva la sensazione di poterla portare a casa.  Abbiamo creato diversi pericoli ma quando la palla non vuole entrare si rischia sempre la beffa. E così è stato”. Questa l’analisi del giocatore Italo-venezuelano, al quale si aggiunge il rammarico dell’esterno ex Cittadella: “Se fossimo riusciti a fare l’1 a 0 avremmo vinto di sicuro, fino al gol dei Foggia avevamo la gara in pugno. Poi è arrivata la rete dello svantaggio che ci ha scombussolato. Ora ci aspetta una partita difficilissima a Palermo ma abbiamo le carte in regola per fare bene. L’importante è lavorare sodo e seguire i consigli del mister. In fase offensiva dobbiamo essere più incisivi. Mercato? Non credo di andar via, qui mi trovo bene ed ho un buon rapporto con tutti”.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *