Incombenze da capitano. Salernitana-Foggia 0-3 è stata serata di stranezze. E a Raffaele Schiavi è toccato anche il compito di “spazzare” via i fumogeni arrivati dagli spalti dell’Arechi. Il difensore granata è stato il primo a raccogliere dal campo due torce piovute dal settore Distinti mentre i dauni esultavano per il gol del raddoppio firmato da Agazzi, che di fatto consegnava la partita ai satanelli.

Il centrale del cavalluccio marino è intervenuto immediatamente dopo aver visto un calciatore pugliese a terra perché sfiorato da un fumogeno, “ripulendo” il terreno di gioco per provare a riportare alla normalità una situazione che cominciava a diventare incandescente. Un gesto, immortalato da quest’immagine (la foto è di Carlo Giacomazza) in cui Schiavi raccoglie con entrambe le mani due torce, che dovrebbe “attenuare” la sanzione che il giudice sportivo emetterà a carico della Salernitana per accensione del materiale pirotecnico (vietato) e oggetti in campo.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *