Il ricordo eterno di chi ha lasciato un segno indelebile su Salerno e sulla sua tifoseria resta e si ravviva nel cuore della “sua” città. “Siberiano vive” non è solo una scritta che campeggia sotto allo stadio Vestuti, ma anche il sentimento del popolo granata che non dimentica Carmine Rinaldi. Come ogni 3 gennaio, infatti, il popolo granata si è svegliato rivolgendo un pensiero nel giorno del suo compleanno al compianto leader degli ultras, scomparso ad aprile del 2010. Un ricordo costante: foto e frasi sui social tengono viva l’immagine di Carmine Rinaldi, al cui storico soprannome ora è intitolata la Curva Sud di Salerno.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *