Un gol per il presente e per il futuro. Si riscopre man of the match Andrej Galabinov, centravanti bulgaro del Genoa e decisivo nello scontro diretto con il Sassuolo. Il colpo di testa della punta a dieci minuti dal termine ha regalato tre punti d’oro al Grifone, prolungando chissà la sua avventura in maglia rossoblu. L’ex Novara infatti era finito al centro del mercato dopo l’arrivo in rossoblu di Giuseppe Rossi, con Salernitana e Venezia pronte a duellare pur di assicurarsi l’attaccante scontrandosi con la ferma resistenza di Galabinov ad un nuovo trasferimento in B.

Voci stoppate del tutto da Ballardini nella conferenza stampa post-Sassuolo: “Andrej ha fatto un gran gol dopo un lungo periodo in cui era rimasto a guardare. Lui è un esempio di serietà e professionalità. E’ un giocatore che ha qualità che nella nostra rosa non ce ne sono. Ha dimostrato di voler far bene qui“, la chiusura del tecnico che rischia di far saltare il banco e costringere la Salernitana a posare i propri occhi altrove.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *