Si è vissuto un pomeriggio carico di tensione a Potenza, dov’era di scena il big match del girone H di Serie D tra lucani e Cavese. Alla gara, valevole per le posizioni nobili della classifica, hanno assistito oltre 5mila supporters di entrambe le fedi calcistiche (oltre 600 quelli arrivati da Cava).

Prima del fischio d’inizio, in viale Marconi, a pochi metri dall’ingresso dello stadio Viviani, si sono vissuti momenti di tensione tra le due tifoserie, che hanno costretto le forze dell’ordine a intervenire per placare l’animo dei facinorosi e riportare la situazione alla normalità. Anche dopo il triplice fischio (il match è terminato 2-2) si sarebbero verificate scaramucce. In corso accertamenti da parte degli agenti della Digos, al lavoro per identificare i responsabili. Al momento, stando alle prime informazioni, due persone sarebbero state condotte in Questura.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *