Verdetto amaro. Il Tribunale Nazionale Antidoping ha deciso di squalificare per un anno Fabio Lucioni. Il capitano del Benevento è stato punito con dodici mesi di stop dopo un controllo in cui era stato riscontrato positivo alla sostanza Clostebol Metabolita al termine del match Benevento-Torino. Quattro anni di squalifica invece per il medico sociale Walter Giorgione che si era assunto la responsabilità dell’errore. Dopo la sospensione arriva ora la squalifica. Il Benevento perde di nuovo il proprio capitano.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *