di SABATO ROMEO

Vittoria pesantissima. Atalanta-Napoli 0-1 vale tantissimo per i partenopei. Mertens firma il colpaccio contro la bestia nera Atalanta, spenta dalla prodezza del belga nel corso della ripresa. Una partita maschia, nervosa, tattica, con un primo tempo con poche emozioni ma fatto di intensità, pressing e difese alte. Nella ripresa il primo squillo è di Callejon ma Berisha e Masiello sono miracolosi. Il Napoli però prende coraggio e trova l’imbucata giusta di Jorginho per Mertens che fulmina Berisha. L’Atalanta reagisce di nervi ma Cristante trova un super Reina. Mertens manca il colpaccio del 2-0, il Napoli in sofferenza troverebbe il raddoppio ma la posizione regolare di Hamsik viene stoppata dal Var. Il finale è palpitante ma di festa: il Napoli batte l’Atalanta e vola a +4.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *