Generosa ma sfortunata, la Salernitana Under 15 esce sconfitta di misura dal campo “De Bartolomei” della blasonata Roma, nel match valevole per la quindicesima giornata del campionato Under 15, girone C. I granatini del mister Ernesto De Santis s’arrendono solo nel finale, dopo aver disputato una gara d’orgoglio che li aveva portati a raggiungere un meritato pareggio, vanificato nel recupero da un discusso penalty.

Buona partenza degli ospiti, che però al 13′ vanno sotto: ingenuità difensiva del pacchetto arretrato dei granatini, con l’attaccante Rossi abile ad approfittarne e ad insaccare con precisione alle spalle di un non esente da colpe Galante. Un minuto dopo, la Salernitana prova a rispondere, con Salerno che s’invola verso la porta avversaria e viene steso a limite dell’area dal capitano giallorosso Dicorato, il quale viene graziato dall’arbitro col cartellino giallo.
La Roma mostra tutta la propria qualità e quando affonda, soprattutto dalla corsia destra, dà sempre la sensazione di poter far male alla squadra dell’ippocampo. Nonostante la pericolosità dei padroni di casa, i granatini si difendono bene e sfiorano anche il pareggio con una punizione di Citarella, che va di poco a lato della porta difesa da Berti.
Nella ripresa, i giallorossi continuano a spingere ma anche i babies di De Santis non rinunciano ad attaccare e provano a farsi vivi dalle parti dell’estremo difensore romano. Al 18′ della ripresa, arriva il meritato pari: splendida giocata di Salerno, che dalla linea di fondo sfugge alla difesa avversaria, si accentra e piazza il pallone tra palo e portiere. Dopo il gol dell’1-1, i granatini giocano una gara ordinata e provano a mantenere il risultato ma proprio quando il match s’avvia verso la conclusione, arriva la beffa: il coloured della Roma Koffi sfugge alla marcatura di Sangiovanni, probabilmente portandosi avanti il pallone con la mano, e poi viene steso in area di rigore. Dal dischetto si presenta il numero 16 Piccolelli (subentrato dieci minuti prima a Ludovici) e batte con freddezza Galante, fissando il punteggio sul 2-1 e regalando tre pesantissimi punti ai giallorossi. Punizione troppo severa per i granatini, che dopo aver raggiunto il pareggio avevano saputo soffrire e nonostante la grande qualità degli avversari, avrebbero meritato d’uscire con un punto dal campo di Trigoria.
Domenica, al campo “Volpe”, la Salernitana sfiderà l’Ascoli.

IL TABELLINO DEL MATCH:

ROMA: Berti, Ludovici (dal 26′ s.t. Piccolelli), Diaby, Dicorato, Bruno, Evangelisti, Koffi, Anticoli (dal 26′ s.t. Sigismondi), Rossi, Scandurra, Sarno (dall’8 s.t. Petrucci).
All. Fattori

SALERNITANA: Galante, Idioma, Imperiale, Sangiovanni, Froncillo, Murano, Fresa, Dommarco (dal 21′ s.t. De Stefano), Palmieri (dal 21′ s.t. Natella), Citarella (dal 10′ s.t. Russo), Salerno.
All. De Santis .

Arbitro: Sign. Bencivenga di Latina
Ammoniti: Dicorato (R), Bruno (R), Piccolelli (R), Murano (S).

Marcatori: Rossi (R) al 16′ p.t., Salerno (S) al 18′ s.t., Piccolelli (R) al 39′ s.t.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *