Roberto Merino torna a giocare in provincia di Salerno? Probabile. Il “Maradona delle Ande”, come svelato dal quotidiano La Città, sabato pomeriggio ha assistito al secondo tempo del match tra Centro Storico Salerno e Poseidon, valido per il campionato di Promozione. Quarantacinque minuti da spettatore interessato per il “mago” che potrebbe ripartire proprio dalla storica formazione di Capaccio Paestum, allenata da un altro ex granata, Enzo Fusco. E sarebbe stato proprio l’ex calciatore nativo di Mariconda a contattare il peruviano per proporgli di tornare a giocare. Merino – che nelle scorse settimane si è allenato con l’Olympic Salerno, squadra di Prima Categoria (clicca qui per leggere l’articolo) – avrebbe accettato la sfida e attende soltanto di risolvere alcuni aspetti burocratici che, al momento, ne impediscono il tesseramento. «C’è un inghippo che dipende dalla Federazione», ha spiegato al quotidiano La Città il presidente della Poseidon, Eustachio Voza, confessando il desiderio di vedere quanto prima il “Maradona delle Ande” con la maglia della sua società sulle spalle.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *