di STEFANO MASUCCI 

Alejandro Rodriugez potrebbe salutare Salerno. L’attaccante spagnolo di proprietà del Chievo, infatti, è scivolato indietro nelle gerarchie di Stefano Colantuono, complice anche l’arrivo dalla Lazio di Palombi. Sulle sue tracce il Parma, alla ricerca di due punte per sostituire Nocciolini, andato al Pordenone, e Calaiò, molto vicino all’addio ai ducali. Destinazione più che gradita, quella emiliana, per la punta ex Cesena, che in ogni caso non farebbe un dramma in caso di permanenza a Salerno, anzi. “Si cambia solo se c’è una proposta interessante”, le parole del suo agente Vittorio Sabbatini, che in ogni caso predica calma, a una settimana dalla chiusura della finestra invernale del calciomercato. L’obiettivo di Rodriguez sarebbe quello di rimanere e ritrovare un minutaggio importante all’ombra dell’Arechi, anche se la concorrenza in attacco resta particolarmente agguerrita,.

Dovrebbe quasi certamente restare in granata invece Riccardo Bocalon, che pure ha tante pretendenti, ma difficilmente lascerà la Salernitana. Nei giorni scorsi c’era stato un sondaggio da parte del Venezia, che poi ha preferito puntare tutto su Litteri (entrambi gli attaccanti sono seguiti dall’agente Luca Pasqualin), oltre a timidi interessamenti di Novara e Spezia, ma nulla di concreto. L’acquisto estivo più costoso della società di via Allende, potrebbe partire solo in caso di offerta irrinunciabile, per lui e per il club con l’ippocampo sul petto. In caso contrario, avanti insieme.

 

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *