Non perde la vetta il Napoli che supera 3 a 1 il Bologna nonostante l’iniziale svantaggio. I partenopei, infatti, dopo meno di 1 minuto sono già sotto. Di Palacio la rete che gela il San Paolo, tornato a gioire immediatamente grazie all’autogol di Mbaye. Mertens prima pareggia la situazione e poi chiude la pratica con un destro a giro fantastico. Mettendo il sigillo sul successo che riporta gli azzurri di nuovo in testa alla classifica.

Crolla clamorosamente in casa la Fiorentina contro il Verona. Gli scaligeri trionfano 4 a 1 al Franchi e fanno loro 3 punti fondamentali in chiave salvezza. È stato Kean, autore di una doppietta, il trascinatore della squadra di Pecchia. Sconfitta interna anche per il Genoa il quale non riesce a pareggiare il gol siglato dall’ex Behrami che regala la vittoria all’Udinese. Dilaga, invece, il Torino che co un secco 3 a 0 si sbarazza agevolmente del Benevento fanalino di coda. In 10 per gran parte dell’incontro. Solo pari tra Crotone e Cagliari dove succede tutto nel primo tempo con il vantaggio calabrese di Trotta acciuffato al 47esimo dalla punizione di Cigarini.

Notizie Simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *